Viabilità e trasporti

Bookmark and Share

La rete viaria interna al Paese non e’ molto sviluppata. La Mongolia conta circa 1.800 Km di ferrovie e meno di 2000 Km di strade asfaltate. La sola linea ferroviaria che attraversa la Mongolia dal nord al sud permette di giungere a Irkustsk in Siberia, o a Pechino in Cina. Ci sono 3 biforcazioni, l’una verso Erdernet, l’altra verso Sharyn Gol e l’ultima verso Baganuur. Non è comunque molto sicura. Viaggiare in treno costa poco ma bisogna prevedere tempi di percorrenza piuttosto lunghi. I trasporti pubblici sono quasi inesistenti: una rete di bus serve i capoluoghi delle province, ma appena si vuole uscirne diventa necessario disporre di un veicolo e non è per niente sicuro trovarne uno fuori della capitale. I bus sono pochi, sempre colmi e molto lenti, non vanno dappertutto e non circolano sempre.  Anche i camion possono effettuare trasporto di passeggeri. Nelle campagna esiste una buona rete di mini bus e jeep collettive, ma hanno dei tragitti detti a stella con punto di convergenza nella capitale, per es. Ulaan Baator - Arvaykheer - Ulan Baator, costo circa 15.000 T. per 400 km, parte solo se completo e non si ferma,o raramente, per strada a prendere viaggiatori.
Le jeep collettive partono della stazione dei bus a Ulaan Baator caricano da 6 a 12 persone per un prezzo modico e velocità superiore in confronto ai bus, ma vanno solo nelle capitali delle province Se volete muovervi in autonomia potete affittare una jeep 4x4 al costo di circa 90-95 USD al giorno tutto incluso (benzina e autista).

Patente:
patente internazionale (conforme al modello Vienna 1968)